Torna Vidal: riserva o titolare? Le gerarchie del centrocampo dell’Inter

La buona prova offerta contro la Lazio ha riabilitato, forse definitivamente, la posizione di Christian Eriksen. E’ passato circa un mese da quando il danese venne provato regista, un mese in cui Antonio Conte ha sdoganato la posizione dell’ex Tottenham anche nel ruolo di mezz’ala. Conseguenza di un passo indietro di Gagliardini nelle gerarchie, ma anche dei problemi relativi ad Arturo Vidal. 

Il cileno, tra infortuni ed un rendimento che non sempre ha soddisfatto il mister nerazzurro, ha lasciato spazio all’ascesa di Eriksen. E il dubbio, ora, è su quali siano le reali gerarchie del centrocampo dell’Inter. 

Vidal o Eriksen: la probabile formazione dell’Inter 

Che qualcosa sia cambiato dopo il gol nel derby di Coppa Italia è evidente. Christian Eriksen ha scalato gerarchie, e nella sfida più importante dell’anno, il derby con il Milan di questa settimana, potrebbe essere confermato titolare. Da un certo punto di vista, è stato chiaramente lui il vero colpo di mercato di questo gennaio nerazzurro. 

Dall’altro lato Arturo Vidal, che sbloccatosi contro la Juve è sembrato poi vittima di un passo indietro, prima ancora che nella forma fisica quanto nelle intenzioni di gioco. Una distanza ed una polemica resa evidente durante Inter – Juventus di Coppa Italia, quando al momento del cambio Vidal si lamentò apertamente con Conte mormorando in maniera piuttosto evidente ‘esce sempre il 22′. 

E’ chiaro che sul rendimento di Vidal abbia inciso fortemente l’infortunio al ginocchio, che peraltro lo tiene ancora in dubbio sulla possibilità di rispondere presente all’impegno con il Milan. Ma è lecito domandarsi se, una volta recuperato completamente il cileno, il ballottaggio con Eriksen non veda uscire Vidal come semplice alternativa e non più come titolare. 

Le gerarchie del centrocampo Inter 

Le gerarchie del centrocampo dell’Inter rischiano quindi di essere stravolte, soprattutto se considerate rispetto a quelle di inizio anno. La probabile formazione dell’Inter vede oggi Eriksen davanti a Vidal, anche se è difficile pensare che Conte rinunci di punto in bianco all’acquisto più voluto e ricercato di tutta la scorsa estate.

Riuscirà il cileno a riconquistare il suo posto stabile in campo? Intanto, lo stesso Conte si gode un nuovo Eriksen. Come, del resto, dimostrato dalle dichiarazioni successive alla vittoria con la Lazio: 

il fatto che (Eriksen, ndr) abbia giocato la seconda di fila credo sia positivo e anche oggi ha fatto una buonissima partita. Ha avuto un po’ di problemi di ambientamento, ci ha messo un po’ a capire il calcio italiano che è più tattico e, inoltre, ora c’è più intensità rispetto agli anni precedenti.

Skybet VISITA
BONUS DI BENVENUTO DI 10 EURO SULLA PRIMA SCOMMESSa
Snai VISITA
5€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€
GoldbetR VISITA
BONUS BENVENUTO DEL 50% FINO A 50 EURO SUL PRIMO DEPOSITO